Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4
tripadvisor
Simbolo della gastronomia ligure e conosciuto e apprezzato anche all'estero, è il pesto alla genovese, col quale condire le famose "trofie", ma anche altri tipi di paste e vivande. La ricetta è a base di basilico, aglio, olio, pinoli e formaggio grana o pecorino. Spettacolare la "cima", tasca di pancetta di vitello farcita con uova, formaggio, mortadella, piselli e altre verdure di campo. La enologia ligure, creata in territorio avverso, attraverso ingegnosi e ripidi terrazzamenti a ridosso del mare, produce pregevoli vini tra cui il Vermentino di colore paglierino, il Pigato più corposo e profumato, il Rossese vino rosso leggero.

Ricetta originale 'Baci di Alassio'

I Baci di Alassio prendono il nome dalla cittadina ligure alla quale appartengono come storia e prima preparazione.
I Baci di Alassio sono dei dolcetti dal cuore di cioccolata e preparati con semplicità ma dal gusto morbido e sempre attuale.

■ Ingredienti
250 g Nocciole
180 g Zucchero bianco
25 g Miele
50 g Cacao Amaro
2 bianchi d'uovo

■ Preparazione
Tostate in forno caldo a 180° le nocciole  sparse su una teglia per circa 5 minuti, così che rilascino il loro olio; fatele raffreddare e poi trasferitele nel mixer insieme al cacao  e allo zucchero  semolato (1); azionare fino a ottenere una polvere il più liscia possibile. (2) Montate a neve molto ferma gli albumi con un pizzico di sale .
Trasferite la farina  ottenuta in una terrina (3) e aggiungete gli albumi in un paio di riprese mescolando delicatamente con una spatola; in ultimo il miele  (3).



Dotatevi di una sacca da pasticcere e munitela di bocchetta a stella di 1cm di diametro; versate un pò di composto  alla volta nella sacca (4) e poi formate dei ciuffetti omogenei tenendo la sacca perpendicolare sulla placca da forno (5) , meglio se rivestita con l'apposita carta; formate circa 30 mucchietti (così da avere poi 15 baci finali) e cuoceteli in forno caldo a 200° per circa 12 minuti; fateli freddare completamente.
Preparate la ganache montata (6);



portate al limite del bollore la panna  e poi versatela bollente nel cioccolato  fondente (7) spezzettato in una terrina; lasciate risposare così senza mescolare per 5-10 minuti; mescolate ora con un cucchiaio (8) e poi montate bene per circa 10 minuti con le fruste elettriche oppure con l'aiuto della planetaria (9).



Versate la ganache in un'altra tasca da pasticcere senza usare bicchette metalliche (10) e poi versate poco composto su uno dei baci (11) e unite con un altro (12). lasciste riposare eventualmente anche in frigo al fine di compattare al meglio la ganache.



■ Curiosità
I Baci di Alassio nascono nel 1919 ad Alassio, cittadina ligure diventata famosa proprio per questi biscottini di piccola pasticceria. Questa golosità ha fatto si che la cittadina entrasse a far parte del Club del Cioccolato  e ormai è nota in tutto il mondo proprio grazie a queste piccole perle di golosità.

2011©All rights reserved | Note Legali | Residence VillaFirenze • via Dante 35 • alassio • tel. +39 0182 66111 fax +39 0182 6611.66 • villafirenze@alassio.it • P.I. 00445270093
Realizzato con © IDEA.web da Archimede© Terms & Conditions